Menu

Terapie

Il Circolo Terapisti si propone di realizzare una collaborazione  interdisciplinare tra i terapisti al fine di definire le indicazioni terapeutiche per ogni singolo utente in base ai criteri di osservazione, scambio di conoscenze professionali, in collaborazione con il medico antroposofico.

Il Circolo si prefigge di mettere al centro del proprio compito il benessere e bisogni del singolo utente e definire gli obiettivi terapeutici sulla base dei quali sono applicate le diverse terapie.

La definizione delle indicazioni terapeutiche è finalizzata a migliorare la comprensione dei bisogni dell'utente e l'idoneità degli interventi  terapeutici, nonché offrire ai collaboratori dei diversi ambiti dei mezzi di conoscenza e indicazioni terapeutiche chiare su cui far riferimento nella cura e nell'accompagnamento quotidiano.

 

Ortho-Bionomy
L'Ortho-Bionomy è una forma di lavoro che agisce sia sulle tensioni scheletro muscolari, sia sulle tensioni psico-emotive. Questa terapia stimola le capacità autocorrettive del corpo per ritrovare il suo equilibrio naturale originario, ristabilendo il giusto flusso energetico vitale.

Euritmia curativa
L'euritmia curativa è una terapia del movimento propria della medicina antroposofica. Gli elementi principali che la caratterizzano sono i suoni del nostro parlato tramutati in movimento che sono applicati in modo specifico a seconda dell'indicazione e della finalità terapeutica. In base alla diagnosi, si possono anche utilizzare ritmi ed elementi musicali.

Musica
Quando il nostro orecchio sente la musica, sia nel caso in cui ci mettiamo all'ascolto passivamente o la produciamo noi stessi, percepiamo i suoni dentro di noi e il loro effetto si propaga attraverso la nostra anima coinvolgendo tutto il nostro organismo. Nella terapia musicale si ricerca miratamente questo effetto sull'essere umano.

Stimolazione basale
Per stimolazione basale s'intende l'attivazione dei settori della percezione e la stimolazione di esperienze corporali e di movimento primarie. Essa comprende offerte volte a costituire forme di comunicazione individuali non verbali (comunicazione) negli esseri umani la cui attività propria è limitata a causa della carente mobilità e la cui capacità di percepire e comunicare è notevolmente pregiudicata.

Frizioni ritmiche
Le Frizioni ritmiche sono dei massaggi eseguiti in modo leggero su ampie superfici corporee, durante le quali vengono utilizzate diverse sostanze (olii, pomate, ecc.). Trattandosi di un trattamento delicato è adatto a quasi tutti gli utenti. 

Massaggi ritmici
Il Massaggio ritmico è un ampliamento dell’approccio classico del massaggio e si basa sulla conoscenza dell’uomo secondo la visione antroposofica che vede l’uomo costituito da corpo, anima e spirito.
Il ritmo è ciò che eleva l’elemento fisico materiale dalla pesantezza, permette ai tessuti di aprirsi e di respirare in profondità e ai liquidi di fluire.
Attraverso questa terapia il trattamento viene focalizzato su determinati organi o funzioni del corpo. 

Bagni in dispersione oleosa
Il Bagno in dispersione oleosa si ottiene disperdendo l’olio nell’acqua a circa 37°C, tramite l’apparecchio Junge. Si ottiene così una connessione duratura tra olio e acqua; ogni particella d’acqua viene avvolta da uno strato d’olio. Le sostanze diluite nella vasca da bagno possono essere così assorbite attraverso la pelle.